All’entrata di Vivo Residence abbiamo deciso di sperimentare una nuova soluzione per la copertura dell’area citofonica, il verde pensile detto comunemente tetto verde. Il tetto trasformato in prato è una pratica molto diffusa nel nord Europa fin dall’epoca dei vichinghi e sta facendo capolino in questi anni anche in Italia.

I tetti verdi sono caratterizzati da spessore e peso ridotti e bassi costi di manutenzione. La pianta più indicata per questo tipo di intervento è il sedum, una pianta grassa molto resistente in grado di garantire un inverdimento durevole con una cura minima.

Una scelta green che abbellisce la vista di chi guarda la zona dalle terrazze degli appartamenti situati ai piani rialzati e che migliora la qualità dell’aria e dell’ambiente in cui viviamo. Il tetto verde ci viene in aiuto anche nell’eventualità di fenomeni metereologici violenti poiché rallenta la velocità con cui l’acqua si scarica sul terreno.

Una gioia per gli occhi con molte forme e colori e splendide fioriture primaverili, come potete vedere in questa foto e sicuramente una nuova tendenza costruttiva da considerare in futuro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>